Il GRIDO (Il Blog su Roccalumera e... non solo)

mercoledì 3 giugno 2009

Nudi per strada, l'immoralità della TV (e della politica).



Tutto, almeno in questo "caso", è nato da una mail pubblicata su un sito. La mail, inviata da una signora ad un sito. La donna di cui quì non riporterò il nome, evidenziava un malcostume molto in voga ad ogni avvicinarsi del periodo estivo. La seminudità di alcune persone... -uomini e donne, giovani ed anziani, belli e brutti- in giro per negozi e per strada. Condividendo la dichiarazione successia alla mail di cui sopra, nella quale il sindaco di Roccalumera era dell'avviso che la morale non si può imporre con la repressione coatta, non mi occuperò specificatamente di quella mail -alla quale ne succederanno certamente delle altre, pro e contro- ma discuterò del problema da essa evidenziato.

Da noi in Sicilia, in estate fa veramente caldo, nei paesini in riva al mare, si riversano fiumane di turisti fai da te, che leggittimamente trovano il sospirato relax di fine settimana sulle spiagge di questi paesi. C'è chi, per andare dalla propria abitazione estiva alla spiaggia sottostante, avendo già indossato il costume, crede opportuno vestirsi con un pantaloncino ed una maglietta se uomo, e almeno un velato pareo se donna. Una volta arrivati in spiaggia, c'è chi esibisce un fisico palestrato e chi una panza prominante, chi una silouette da fotomodella, chi delle tette che scendono fin sull'ombelico. Ciò, è madrenatura. E' giusto che, chiunque (giovane o anziano, magro o grasso), possa godersi i raggi del sole, spalmandosi la crema leggendo una rivista o chiaccherando con le amiche. E' sacrosanto che chiunque possa passare intere giornarte a mollo in mare. Ma poi...? Poi, a mezzogiorno, bisogna tornare a casa per pranzare. Famiglia tipo. Il marito alla moglie: "abbiamo tutto, o ci manca qualcosa?" La moglie: "fammi un piacere Pasquale, io devo fare la doccia ai bambini, non abbiamo più pane, vallo a prendere tu!". Il maritro, (ed ecco il caso di cui sopra), incurante di qualsiasi morale o incosciente... parte così, con il solo costumino indosso e le infradito (incrostate di sabbia bagnata) ai piedi. Fa un caldo pazzesco, il fisico appesantito non aiuta, ed ecco il nostro peloso marito tipo presentarsi con quella panza enorme al Supermarket, e incunearsi fra le signore con i carrelli in fila alla cassa... e magari vuole pure passare lui per primo, tanto ha solo il pane ed un pacchetto di wurstel da pagare.

Sulla porta di un negozio di scarpe, l'anno scorso ho letto un avviso che recitava pressappoco così: "si pregano i signori clienti di non introdursi in negozio seminudi e con gli zoccoli pieni di sabbia". E si, perchè, certi signiori/e, manco vanno a fare la spesa. Gli avanzava una mezz'ora e vanno passarla in giro... come si trovavano. E' vero, dovesse essere una bella e rigogliosa ragazza ad essere così "leggera di cervello" dal dimenticarsi di vestirsi ed andare al negozio in perizoma, beh! e chi la caccia via? Ma stiamo parlando di morale, stiamo parlando di buona educazione. Anche e soprattutto per i bambini.

Si, lo so, ci sono cose più gravi di questa nel Mondo. Lo so, un culo grasso non ha mai ucciso nessuno, forse si fosse seduto su qualcuno soffocandolo, magari...! Si, nella TV si vedono cose peggiori, nell'ultimo grande fratello ma anche in quelli precedenti, e nei vari reality schow in prima serata, e... perfino nella politica di oggi. Hai voglia a sgranare gli occhi e ad indignarsi o... a compiacersi. Mara Carfagna ministro dal passato a dir poco sexi, lo scandalo delle veline in politica, le scene di sesso su tutte le fiction, le maleparole in molte trasmissioni, la signora che sviene a comando... e ce ne sarebbero di storie da raccontare. Ma tutto questo ci autorizza a emulare il peggio? Forse, proprio la TV spazzatura ha distorto la già logora società di noi gente comune. Addirittura, sembra proprio che il "modello" da seguire sia il facile successo a tutti i costi e che non ci sia libertà senza sesso in pubblico. Addirittura, proprio la politica delle raccomandazioni ha ammazzato e continua a farlo, l'intelliggenza e la buona volontà di chi vuole studiare, vivere lealmente e dare il proprio contributo per una società migliore. Anche in famiglia, c'è chi fa presto a rinnegare la storia sana dei propri nonni ed i nonni stessi, per soggiogarsi in un: "siamo giovani, godiamoci la vita, tutto ci è consentito".

Una volta, un avvocato mi disse: "la libertà di una persona, finisce dove inizia quella di un'altra". Forse, intendeva dire che abusando della nostra libertà, noi rischiamo di soffocare quella degli altri.
_______________________________________________
Leggi il mio Post Le tette della politica

Etichette: ,

4 Commenti:

  • OT

    E' passato l'emendamento D'Alia.

    http://rifondareggio.splinder.com/post/20640220/E'+passato+l'emendamento+D'Ali

    Di Blogger Adduso, Alle 3 giugno 2009 19:25  

  • Sui Giornali stranieri passa questo:

    http://www.elpais.com/fotografia/internacional/primer/ministro/italiano/pasea/jardin/acompanado/elpfotint/20090605elpepuint_6/Ies/

    certo che il viagra fa miracoli ... è caricato come un gelada :-)

    http://www.elpais.com/fotografia/internacional/mujeres/toman/sol/Villa/Cerdosa/propiedad/Berlusconi/elpfotint/20090605elpepuint_4/Ies/

    http://www.elpais.com/fotografia/internacional/mujeres/toman/sol/Villa/Cerdosa/propiedad/Berlusconi/elpfotint/20090605elpepuint_4/Ies/

    http://www.elpais.com/fotografia/internacional/primer/ministro/italiano/pasea/jardin/acompanado/elpfotint/20090605elpepuint_6/Ies/

    http://www.elpais.com/fotografia/internacional/Silvio/Berlusconi/acompanado/varias/mujeres/mansion/Cerdena/elpfotint/20090605elpepuint_3/Ies/

    Di Blogger Adduso, Alle 5 giugno 2009 10:29  

  • "Ghignino" l'avv di sb, ha appena detto che avvierà un procedimento civile contro chiunque pubblicherà queste foto, quindi .... si possono solo aprire nei rispettivi siti stranieri.

    Di Blogger Adduso, Alle 5 giugno 2009 12:14  

  • Non si escluda però che la pubblicazione non sia stata preordinata.

    Il dubbio mi viene alla luce delle dichiarazioni di oggi, a cominciare da sb, ascoltando poi qualche battuta per strada, vedendo il sorrisetto compiaciuto anche di qualcuna, e soprattutto se consideriamo come ragioniamo in Italiota, in cui enfatizziamo i furbi, gli scaltri, i duri, i machi, le seduttrici, ecc. insomma i gelada umani. E domani si vota. Troppe coincidenze. Mi sembra tanto la solita “trappola” psico-mediatica per gli elettori primati-italioti.

    Di Blogger Adduso, Alle 5 giugno 2009 16:31  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



<< Home page