Il GRIDO (Il Blog su Roccalumera e... non solo)

lunedì 10 novembre 2008

Un nuovo Natale siciliano, risparmieremo oppure no?















Cari lettori del Blog, vi dirò... scrivere (soprattutto su "IL GRIDO") mi piace! In effetti i miei non sono "gridi" come dovrebbero, ma RIFLESSIONI. Oggi metterò il dito nella piaga del calo dei consumi e della crisi della famiglia italiana in genere. Pare che ogni famiglia normalmente spenda (in media) 466 Euro al mese... solo per mangiare. Sempre più italiani si affidano agli Hard Discount per la spesa, e ultima tendenza sarebbe addirittura di rifornirsi direttamente presso le aziende agricole per frutta, verdura, insaccati, confetture ecc. Ci dobbiamo vestire, come fare? Siamo sempre di più quelli che aspettiamo gli sconti di fine stagione. Lei ti dice: Caro, usciamo questa sera? Non mi va proprio di cucinare! e tu: dobbiamo risparmiare, amore! Pranzare fuori, con gli amici, farlo spesso è diventato un lusso per molta gente comune. Ci siamo ridotti ad una piazza al sabato sera e una passeggiata a gurdare vetrine senza comprare nulla. Dalle statistiche, anche il cinema ha fatto qualche passettino indietro, ma ad allarmare gli italiani è un + 18% di PIGNORAMENTI. Ebbene, c'è gente che non ce la fa a pagare e le vengono pignorati i beni mobili e perfino immobili. Avere un conticino in banca serve quasi esclusivamente ad attingervi (fino ad esaurimento della cifra), nei momenti in cui lo stipendio non basta.
.
Intanto il Natale è ormai alle porte! Maggiormente per coloro che ci tengono a non fare cattiva figura, essere considerati dei "pezzenti" per non aver potuto fare un regalo "buono", sarà come morire per la vergogna. Ma si può accendere una finanziaria anche per comprare un oggetto come un computer, una Play Station o un telefonino dell'ultima generazione? E' un bel dilemma! Sti poveri ragazzi, senza scarpe della Nike, senza quello zainetto che tanto va di moda... non si sentiranno complessati di fronte ai loro compagnetti a scuola? Ma, forse, noi viviamo una crisi che in effetti non lo è. Non è così grave, neanche adesso che le banche americane Lehman Brothers hanno mandato i dipendanti (scatole in mano) a casa. C'è' crisi in tutta Europa! Certo, i nuovi poveri di oggi (spesso ignorati) aumentano, eppure... per fronteggiare veramente la crisi, dovremmo essere disposti a fare poco meno di quanto hanno fatto i nonni di questi ragazzotti moderni. Pensate, quando mio padre aveva otto anni la seconda guerra mondiale era appena terminata. Niente scarpe, si camminava a piedi nudi o "chi baccuzzi", pezzi di copertone arrotolati attorno ai piedi e legati con il fil di ferro. Non si buttava via niente allora, si passavano gli indumenti di padre in figlio, di fratello in fratello. Si mangiava quando ce n'era... e non sempre c'era cibo da mangiare. Anche allora arrivava Natale. Anche quelli erano figli di Dio, PANSIAMOCI QUALCHE VOLTA!
.
Voglio ringraziare quanti seguono da tempo e stanno leggendo i miei tre blog. (VEDI2), (VEDI3). Da Sant'Agata li Battiati, da Milano, da Catania, da San Giovanni a Punta, da Palermo, da Roma, da Messina e paesi, da Zurigo ecc. ecc. ecc. Grazie per i vostri messaggi e spero continuerete a leggermi. Possibilmente, passate parola! Grazie ancora!
.
______________________________________________________
GUARDA la mia GALLERIA
GUARDA il video: Casalvecchio, Sagra e MOTORI (09-11-08)

Etichette: , ,

1 Commenti:

  • Giovanni ha scritto:
    " Natale ... c'è gente che non ce la fa a pagare e le vengono pignorati i beni mobili e perfino immobili. Avere un conticino in banca serve quasi esclusivamente ad attingervi (fino ad esaurimento della cifra), nei momenti in cui lo stipendio non basta ..."

    ---------------------------------------------------

    Invece i nostri politic-anti se la passano sempre meglio mentre ci fanno fare pure la "guerra" tra noi gente comune.

    "La casta non cede, anzi incede"

    http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=22310

    Siamo ormai un popolo di "ruminanti" che può solo belare, oppressi come siamo da questi "vampiri"

    Di Blogger Adduso, Alle 12 novembre 2008 17:38  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



<< Home page